FAMILY IS LIKE A SKIN, Lesbian in Cambodia

WELCOME TO THIS HOUSE

Giovedì 30/06

ore 21:00

Documentario / Scatola Magica

di Barbara Hammer / USA 2015 / 79′

 

Una grande regista racconta una grande poeta. Barbara Hammer, superpremiata cineasta e artista multidisciplinare, autrice di installazioni, performance e film documentari e sperimentali sulla vita, la storia e la sessualità lesbica, pioniera e icona del cinema indipendente, in questo ultimo lavoro (l’81° a partire dal 1968), narra la vita di Elizabeth Bishop (1911-1979), Premio Pulitzer, una delle figure più grandi della poesia del Novecento americano, attraverso le case in cui visse e scrisse, fra Nova Scozia, Key West, Brasile e Cambridge, Massachussets. Narra l’ansietà per l’arte, gli amori, la lunga relazione con l’architetta Carlota (Lota) Macedo Soares, raccontata anche nel film Reaching for the Moon di Bruno Barreto uscito nel 2013. Hammer risale alla difficile infanzia di Bishop, che ha condizionato la sua vita successiva e determinato quel senso di solitudine esistenziale di cui spesso lei parla nelle sue poesie e nei carteggi con le poete e i poeti dell’epoca. Benché non si sia mai dichiarata lesbica (la definizione doveva infatti esserle estranea), Bishop ha sempre cercato attivamente la compagnia, l’amore e lo scambio intellettuale con le donne, dal primo campo estivo all’ultima relazione sentimentale con una donna più giovane di lei di 30 anni.

La musica originale del film è composta ed eseguita dalla musicista sperimentale Joan La Barbara, le letture sono affidate alla voce di Kathleen Chalfont, mentre tre attrici rappresentano la presenza fisica di Bishop nei diversi stadi della vita. Completano il ritratto, che non fa sconti alla complessa personalità di Bishop, interviste a personalità del mondo accademico, della cultura, della storia, della letteratura, ma anche alle persone che l’hanno conosciuta nei momenti più bui della sua vita.

Una narrazione affascinante e coinvolgente, che intervalla il racconto serrato a splendidi frammenti delle poesie della Bishop.

 

 

film preceduto dal cortometraggio:

FAMILY IS LIKE SKIN, Lesbian in Cambodia
di Paula Stromberg, Canada 2015, 8’

 

Il breve e intenso documentario presenta le lesbiche cambogiane che si incontrano alcune volte all’anno per condividere le loro esperienze: dato che il governo non gradisce le manifestazioni pubbliche, le lesbiche si ritrovano in luoghi chiusi. Agli incontri si presentano coppie lesbiche di lunga durata sopravvissute al genocidio dei Khmer Rossi degli anni Settanta, che non hanno mai lasciato prima il villaggio di origine, e giovani attiviste. Le considerazioni delle lesbiche cambogiane vertono sulla vita in un paese buddhista dove l’omosessualità non è criminalizzata, ma soprattutto sull’importanza dell’accettazione e della comprensione da parte della famiglia, del restare con la famiglia che protegge come la pelle.

 

Paula Stromberg realizza in tutto il mondo documentari sull’empowerment delle donne, i diritti lgbt e i diritti umani per organizzazioni non-profit. Questo documentario è stato realizzato con la collaborazione della Rainbow Coalition of Kampuchea (RoCK).